novembre 22, 2011

Torta alle mele (ripiena)


A settembre sono andata in America e ho passato un po' di giorni con i genitori di mio marito. Nonostante le traduzioni bislacche di GoogleTranslate ogni tanto leggono questo blog e appena arrivata mi hanno dato una lista di ricette da fargli :) Tra queste una ricetta presa da Southern Living, una rivista di cucina, arredamento, lifestyle dedicata alla parte sud degli Stati Uniti. La foto in copertina... era una goduria solo a vederla.. ma la mia... E' VENUTA UGUALEEEE!!!! 


Ingredienti per il ripieno:

1 confezione di formaggio cremoso (si.. proprio quello li!)
60 g burro morbido a temperatura ambiente
100 g zucchero granulato
1 uovo grande
2 cucchiai di farina
1 cucchiaino di essenza di vaniglia


Ingredienti per la torta:

140 g noci pecan (o noci normali)
400 g farina
200 g zucchero granulato
220 g brown sugar (zucchero granulato + 2 cucchiai di melassa), in alternativa zucchero di canna FINE
2 cucchiaini cannella in polvere
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino noce moscata
3 uova grandi, leggermente sbattute
175 ml olio di semi (io ho usato la stessa quantita' di burro sciolto)
200 g purea di mele cotte
650 g mele tagliate a piccoli pezzi

Ingredienti per il frosting:
110 g brown sugar
60 g burro
3 cucchiai di latte
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
100 g zucchero a velo setacciato



Allora....  Preparate per primo il ripieno. Con un mixer lavorate i primi tre ingredienti finche' ben amalgamati e cremosi. Poi aggiungete l'uovo, la farina e la vaniglia. Mettete in disparte. 

Per la torta, accendete il forno a 180C. Mescolate la farina con gli zuccheri, cannella, sale, bicarbonato e noce moscata. Aggiungete le uova, con l'olio o il burro e la purea di mele cotte. Verra' un pastone, ma non  vi preoccupate. Aggiungete poi le mele e le noci. 

Versate 2/3 del composto su una teglia imburrata e infarinata, livellate con un cucchiaio. Mettete il ripieno al centro, non troppo sui bordi, e ricoprite con il composto di torta rimasto. Mettete in forno caldo a 180C per 1 ora, 1 ora e 15 minuti. Lasciate raffreddare per almeno 2 ore prima di ricoprirla con il frosting. 

Mentre aspettate fate il frosting, portando a bollire su un pentolino lo zucchero, il burro, il latte. Fate bollire per 1 minuto. Aggiungete la vaniglia e pian pianino aggiungete lo zucchero a velo creando una crema senza grumi :) Versate sulla torta prima che si raffreddi. 

E' una torta goduriosa, buonissima, slurposa.. ecc.. ecc.. ecc.. :)

10 commenti:

  1. concordo è uguale alla foto! è uno spettacolo per gli occhi... posso solo immaginare la festa delle papille gustative :)

    RispondiElimina
  2. La proverò,sembra irresistibile!

    RispondiElimina
  3. ...oddio è vero..identita spiccicata uguale!!! sai che buona!!! complimenti! ciao Sara

    RispondiElimina
  4. uaaaaaauuuuuuuu O_O
    è strepitosa....fa venire una voglia di addentarla!

    RispondiElimina
  5. Mi sono innamorata della tua torta,deve essere fantastica, mi sa proprio che la proverò!!!
    Grazie per aver riportato la ricetta.
    A presto
    Barbara

    RispondiElimina
  6. che bella! è proprio identica alla foto

    RispondiElimina
  7. Quella glassa tutta colante fa salivare!!! maaammamia deve essere eccezionale!!

    RispondiElimina
  8. Non posso crederci: un dolce americano con soli 120 gr di burro totali...devo provarlo assolutamente!!! Quella cremina scioglievole lì sopra mi attira proprio tanto!
    Sei stata bravissima: è più bella la tua di quella della rivista!!!

    RispondiElimina
  9. Bella, bellissima e deve essere buona, buonissima!
    Rispetto alla quantità di ingredienti pare veloce da fare e non complicata.
    Da provare sotto l'albero di Natale.
    Visivamente è meglio la tua, davvero!!!
    Compliments!

    RispondiElimina
  10. a dir poco splendida questa torta.. come non seguirti..

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...