dicembre 22, 2011

Buon Natale e info

Ciao a tutti! Volevo augurarvi un Felice e Sereno Natale per voi, le vostre famiglie e i vostri amici. Colgo l'occasione per salutarvi e risentirci con il nuovo anno perchè ho un'operazione chirurgica che mi aspetta proprio a fine anno (capodanno in reparto!!) quindi qualche settimana di recupero forze e poi spero di tornare piú in forma di prima!

Un abbraccio

Nicole

dicembre 01, 2011

Torta alle Carote e Ciocco-Bianco

Sono in Italia finalmente!!! Oggi è il compleanno di mia zia, che tra l'altro aspetta un bebè!!!!! Le ho fatto la torta stando attenta alla lunga lista di cibi che non puó mangiare ;) Ho improvvisato, vi do gli ingredienti alla buona, siate clementi! E poi sto scrivendo dal tastierino mini del Iphone aiuto!!!

Allora..

1 panetto di burro da 250g temperatura ambiente
200g zucchero di canna
4 uova
1 bustina di vanillina
1 pizzico di sale
600g farina
1 bustina di lievito
120ml latte
3 pugnetti carote grattuggiate
1/2 barattolo ananas sciroppato scolato e tagliato a pezzetti

Lavorate il burro con lo zucchero fibo ad ottenere una crema. Aggiungere un uovo alla volta. In una terrina a paete setacciate gli ingredienti secchi, versate 1/3 di questi nel mix burro/zucchero/uova, mescolate poi aggiungendo metà del latte, mescolate poi ancora farina, poi latte e finire con la farina. Unite carote e ananas. Dividete il composto in 2 teglie da 24cm precedentemente imburrate e infarinate. Infornate in forno caldo a 180C per 30minuti.

Lasciate raffreddare completamente e e intanto preparate la crema con 250g di burro morbidissimo, 3 tavolette di cioccolato bianco sciolto in 3 cucchiai di latte, zucchero a velo quanto basta.

Assemblare la torta, farcirla tra i due strati e ricoprire di crema.

Spero di essere stata abbastanza chiaraaaa ;)

Un abbraccio

novembre 22, 2011

Torta alle mele (ripiena)


A settembre sono andata in America e ho passato un po' di giorni con i genitori di mio marito. Nonostante le traduzioni bislacche di GoogleTranslate ogni tanto leggono questo blog e appena arrivata mi hanno dato una lista di ricette da fargli :) Tra queste una ricetta presa da Southern Living, una rivista di cucina, arredamento, lifestyle dedicata alla parte sud degli Stati Uniti. La foto in copertina... era una goduria solo a vederla.. ma la mia... E' VENUTA UGUALEEEE!!!! 


Ingredienti per il ripieno:

1 confezione di formaggio cremoso (si.. proprio quello li!)
60 g burro morbido a temperatura ambiente
100 g zucchero granulato
1 uovo grande
2 cucchiai di farina
1 cucchiaino di essenza di vaniglia


Ingredienti per la torta:

140 g noci pecan (o noci normali)
400 g farina
200 g zucchero granulato
220 g brown sugar (zucchero granulato + 2 cucchiai di melassa), in alternativa zucchero di canna FINE
2 cucchiaini cannella in polvere
1 cucchiaino sale
1 cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino noce moscata
3 uova grandi, leggermente sbattute
175 ml olio di semi (io ho usato la stessa quantita' di burro sciolto)
200 g purea di mele cotte
650 g mele tagliate a piccoli pezzi

Ingredienti per il frosting:
110 g brown sugar
60 g burro
3 cucchiai di latte
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
100 g zucchero a velo setacciato



Allora....  Preparate per primo il ripieno. Con un mixer lavorate i primi tre ingredienti finche' ben amalgamati e cremosi. Poi aggiungete l'uovo, la farina e la vaniglia. Mettete in disparte. 

Per la torta, accendete il forno a 180C. Mescolate la farina con gli zuccheri, cannella, sale, bicarbonato e noce moscata. Aggiungete le uova, con l'olio o il burro e la purea di mele cotte. Verra' un pastone, ma non  vi preoccupate. Aggiungete poi le mele e le noci. 

Versate 2/3 del composto su una teglia imburrata e infarinata, livellate con un cucchiaio. Mettete il ripieno al centro, non troppo sui bordi, e ricoprite con il composto di torta rimasto. Mettete in forno caldo a 180C per 1 ora, 1 ora e 15 minuti. Lasciate raffreddare per almeno 2 ore prima di ricoprirla con il frosting. 

Mentre aspettate fate il frosting, portando a bollire su un pentolino lo zucchero, il burro, il latte. Fate bollire per 1 minuto. Aggiungete la vaniglia e pian pianino aggiungete lo zucchero a velo creando una crema senza grumi :) Versate sulla torta prima che si raffreddi. 

E' una torta goduriosa, buonissima, slurposa.. ecc.. ecc.. ecc.. :)

novembre 19, 2011

Crostata Mandorle&Pere



Grazie a tutti per i commenti sul post precedente, mi date tanta forza. Stasera ho a cena i nuovi vicini, ho preparato la mitica pizza di Gabriele Bonci, ormai la faccio (quasi) tutte le settimane! E per concludere in bellezza.. ho preparato questa crostata insolita, ripiena di una crema di mandorle cotta e pere. Una goduria per il palato.. Enjoy!


INGREDIENTI

per la base:
180 g farina
1/2 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di zucchero granulato
260 g burro freddissimo tagliato a cubetti
2 cucchiai di acqua

Mettere tutto dentro al mixer fino a che si forma una palla. Tirarla fuori, creare un disco di 15 cm, avvolgere con la pellicola e mettere in frigorifero per almeno 1 ora.

per il ripieno:
110 g farina di mandorle (mandorle sbollentate e polverizzate nel mixer)
80 g zucchero a velo setacciato
260 g burro freddo tagliato a cubetti
1 uovo
2 cucchiai di farina
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di vaniglia liquida
4 pere mature



Mettere nel mixer la farina di mandorle, zucchero a velo e il burro. Una volta sbricioloso, aggiungete l'uovo, la farina e tutto il resto degli ingredienti, TRANNE le pere. A parte sbucciate e tagliate 2 pere in fettine sottili. Le altre 2 pere tagliatele a fettine sottili tenendo la buccia.

Stendete la base della pasta e rivestite una teglia per crostate, disponete le 2 pere sbucciate sul fondo della crostata, versateci sopra il composto di mandorle e con un cucchiaio bagnato d'acqua aiutatevi a spalmare la crema su tutta la base. Ci si mette un po' perche' le pere si attaccano, ma se continuate a bagnare il fondo del cucchiaio vedrete che e' piu' facile. Disponete infine le altre fettine di pere con la buccia sopra la torta a piacere, io le ho messe a raggio.

Cucinate in forno pre-riscaldato a 180C per 40 minuti. Spolverate la torta di zucchero granulato e rimettete sotto il grill per un paio di minuti.


Un abbraccioooo

novembre 07, 2011

Faccio un bel respiro.. e scrivo..

Ciao a tutti, non so nemmeno da dove incominciare.. Un bel respiro ci vuole tutto, e' passato tantissimo tempo dall'ultima volta che ho scritto, giugno.. wow. Mio marito era appena partito e tutto sembrava "semplice", mi sentivo gia' a meta' strada.. in realta' ero solo all'inizio.



Long story-short, come direbbero gli inglesi.. per farvela breve.. Io e la mia piccola abbiamo passato 3 settimane senza mobili, per fortuna i vicini si sono impietositi e ci hanno prestato un tavolino, 2 sedie e un materasso :), poi quei due angeli dei miei nonni sono arrivati dall'Italia, da soli (era il secondo volo in tutta la loro vita, il primo fatto per venire ad Abu Dhabi, con i miei) e mi hanno salvata.. letteralmente. Mi sono arrivati i mobili, gli scatoloni e abbiamo montato tutto, svuotato tante tante scatole, buttato tanta roba.. ringiovanito il giardino tristissimo, rendendolo un magico piccolo giardino inglese con tanti fiori grazie a mio nonno. Sono stati con me quasi 2 settimane e mi hanno risollevato dalla disperazione. Poi sono tornata in Italia con loro, 2 settimane a casa, di cui 1 al mare, un sogno! L'unica settimana di Luglio con tanto sole e tanto caldo! Siamo poi ritornate in Inghilterra, dovevo portare Sofia a scuola, ma anche li mi sono trovata ad una scelta difficile.. l'asilo nido era pessimo, nel suo primo giorno non l'hanno nemmeno cambiata, chiunque poteva entrare e nessuno segue i bimbi, li lasciano a loro stessi e basta.. certo, avrei preferito Sofia avesse un asilo per interagire con gli altri bimbi e io il mio tanto atteso tempo libero, ma non me la sono sentita di lasciarla li, poi ho scoperto che quell'asilo e' conosciuto in paese per essere il peggiore, averlo saputo prima! Niente posti in altri asili, fino a settembre del 2012 niente scuola.. Quindi passiamo il tempo al parco, camminate in mezzo alla campagna, lungo il fiume, in giardino e tanto in casa :( A settembre e' venuto a trovarci mio padre, poi hanno mandato mio marito in America per un corso di aggiornamento e abbiamo approfittato di vederci, io e la piccola l'abbiamo raggiunto e abbiamo colto l'occasione per vedere i suoi che non avevano ancora visto Sofia. Siamo tornate a inizio ottobre, la mia super amica Domy e' venuta a trovarci, e due settimane dopo e' arrivata mia mamma con tutta la famiglia e.. eccomi qui.. e' arrivato Novembre!

La cattedrale di Ely, il paese dove viviamo.

Sembra che il tempo vada in fretta.. in realta' continuo a ripetere a tutti che le giornate sono sempre e comunque di 24 ore, e stare da sola qui mi sta uccidendo.. Mi sto chiudendo nella mia bolla, lo riconosco, c'e' una parte di me che vorrebbe fare tante cose, l'altra parte, piu' forte, vuole stare a casa, mi e' piu' difficile fare cose nuove da sola e senza mio marito piuttosto che stare in casa, in casa e' la normalita' mi sembra quasi che lui sia a lavoro e arrivera'.. :( Ed e' in parte il motivo per cui ho smesso di scrivere qui.. Scrivere nel blog faceva parte della quotidianita' in Abu Dhabi con lui, con cui condividevo cibo e pensieri, qui non faccio molto e non saprei cosa scrivere un giorno si un giorno no.. Vi sto deprimendo eh? Sorry!

Comunque.. ora torno a casa (Italia) a fine mese per le feste, poi torniamo qui e a fine gennaio arriva Brandon per 2 settimane, e poi fino a maggio sara' un'attesa lunghissimaaaaaa. Speriamo bene! Vi lascio con la ricetta della famosa VICTORIA SPONGE CAKE, tanto amata dagli inglesi qui, tanto che alla festa del vicinato che ho organizzato a fine agosto me l'hanno richiesta esplicitamente, assieme ai tramezzini di cetrioli :)

Enjoy! e a presto.. spero!


VICTORIA SPONGE CAKE



225 g burro a temperatura ambiente
225 g zucchero
4 uova
225 g farina autolievitante
1/2 cucchiaino di lievito per dolci
400 g fragole
300 ml panna fresca
marmellata di fragole q.b.

Imburrare e infarinare due teglie da 20cm. Preriscaldare il forno a 180C.

Lavorate bene il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema, aggiungere le uova una alla volta finche' ben amalgamate. Aggiungere poco alla volta la farina con il lievito e mescolare bene il tutto. Dividere il composto in ugual misura nelle due teglie, mettere in forno e cucinare per 25 minuti. Nel frattempo montate la panna.

Una volta cotte, lasciar raffreddare completamente le torte. Una volta fredde, mettete una torta sul piatto da portata, spalmare sopra marmellata di fragole a piacere (non troppa!) ricoprite lo strato con le fragole tagliate a meta', che saranno a loro volta ricoperte di panna montata. Chiudere con l'altra torta, spolverare (se vi piace) con zucchero a velo.. e voila!


PS: NONSTANTE NON SCRIVA MAI.. VI SEGUO SEMPRE TUTTI!!! NON SO COME FATE!! MA LEGGERE I VOSTRI BLOG FA PARTE DELLA MIA QUOTIDIANITA' ORMAI :)

giugno 17, 2011

Non sono sparita, giuro!

Ah.. quanto tempo e' passato!! Vi scrivo dalla casa dei miei vicini, io ancora non ho internet :( Siamo nella casa nuova dal 1 Giugno e ancora non ci hanno attivato internet, per non parlare dei miei mobili.. ancora non sono arrivati nemmeno quelli, io e la mia piccola siamo letteralmente accampate in casa :) Vi volevo scrivere queste poche righe solo per rassicurarvi, che torno!! Promesso! Scusatemi tanto se non scrivo, ma il trasloco da sola e' piu' duro di quel che pensavo, e la prossima settimana mi arrivano i mobili e devo sistemare la casa, un sacco di cose da fare. Per fortuna che i miei vicini inglesi sono super-gentili e mi viziano!! 

Un abbraccio, a presto!

maggio 29, 2011

Crostata "ad occhio" :)

Ah.. siamo ancora in hotel.. il cucinino, le 2 pentoline, e una teglia di vetro mi accompagnano da 2 settimane.. sono senza bilancina, senza mestoli.. per una perfettina come me una tragedia! :) Ma domani mio marito parte, e per "festeggiare" gli ho fatto la "sua" crostata con la marmellata alle fragole, l'ho fatta 2 ore fa e ce ne gia' solo meta' rimasta, immaginate quanto gli piace!

Ma senza bilancina come si fa?? Ad occhio ovviamente.. per fortuna che ne faccio talmente tante che mi e' venuta benissimo :) altrimenti sarebbe stato un disastro.. mezzo pacchetto di farina (circa 250g), 2 cucchiai di zucchero, un pezzo di burro (quanto.. non ne ho idea.. saranno all'incirca 100-120g), 2 tuorli, un pizzico di sale.. marmellata alle fragole.. tutto qui! :)


Cosi' domani lui parte, e noi siamo qui in hotel fino a mercoledì, giorno in cui ci trasferiamo nella casa nuova.. e soprattutto vuota!! Al mattino IKEA dovrebbe portarci i nostri letti nuovi, la cucina c'e', il frigo anche, come anche forno e fornelli. Tutto il resto... manca! Siamo senza sedie/tavolo/divano, ecc... Non sappiamo bene dove sia la nostra roba.. in mare da qualche parte, forse l'avranno presa i pirati :) Speriamo bene!! Quindi saremo accampate per un po' di settimane, per fortuna che si torna a casa in Italia per 1 mesetto tra un paio di settimane, a prendere un po' di caldo presumo, visto che qui il tempo e' altalenante :) Ma non ci lamentiamo, dopo tutto quel caldo qui stiamo davvero bene, tra giornate di sole che riflette sul paesaggio verdissimo e giornate uggiose, freddine da ricoprire mia figlia come un palombaro!!!


Buona settimana!!!

maggio 23, 2011

Live from... the UK!!!

Eccomi qui.. finalmente!! Con il mio amato computer tra le mani.. e' arrivato per posta pochi giorni fa, la connessione dell'hotel fa schifo :( A malapena riesco a controllare l'email e si blocca subito, oggi per la prima volta in 10 giorni funziona bene! Allora approfitto!! Ho aperto blogger e... oddio.. cosa mi sono persa??? Quante stupende delizie mi sono persa?? Mi ci vorranno giorni per recuperare tutti i vostri post!

Ma ne approfitto per aggiornarvi.. allora innanzitutto il vincitore del LAYER CAKE CONTEST sezione Miglior Foto.. e'...



La fotografa Lucia ne ha selezionate 10, da quelle dieci.. 3 e da quelle tre.. questa e' la foto vincitrice. Perche'? Perche' e' la miglior foto "casalinga" fatta :)

Rinnovo le mie congratulazioni a tutti i partecipanti del contest e in particolare ai vincitori Ellie e Pasqualino&Mauro , sto ancora aspettando l'indirizzo di Ellie e poi mando i pensierini tutti insieme :)


Quando a me.. ebbene si, sono nella verde terra dei Teletubbies!!! Giuro che piu' verde di cosi non l'ho mai visto.. tutte le tonalita' del verde sono qui, ovunque! Fa freschino, ma devo dire che non si sta per niente male, se penso al caldo afoso umido appiccicoso di Abu Dhabi.. qui.. e' una meravigliaaa!!! Abbiamo cercato casa.. e l'abbiamo trovata!

La nostra casa e' quella al centro
Peccato che fino ai primi di giugno non sia libera e a mio marito hanno anticipato la partenza al 30 maggio!! :( Ma per fortuna almeno abbiamo trovato una macchina.. e no.. non e' cosi male guidare dall'altra parte della strada, dico davvero.. basta seguire le macchine, altrimenti di vengono addosso! L'unica difficolta' e' cambiare le marce con la sinistra :)

Beh.. ecco il mio aggiornamento, sono in una cucina striminzitissima senza niente di niente.. quindi ancora niente ricettine :( Ma appena mi arrivano le cose, incrociando le dita il 30 maggio, posto tutto!!!

Un abbraccio!

maggio 09, 2011

Layer Cake Contest VINCITORI!

Oh mamma che fatica...! E' una settimana che guardo e riguardo e riguardo tutte le torte che avete fatto per il contest, sia io che Jessica siamo state nel pieno caos confusionale per giorni!!! La sua scelta era la mia.. poi la mia era la sua, ma no.. non possiamo premiare gli stessi, allora ricominciamo da capo, riazzeriamo i nostri cervelli e riniziamo a decidere.. e di nuovo.. non riuscivamo a scostarci dalle 2 torte scelte.. con sincerità ammetto che sono le mie preferite da sempre..

Le Layer Cakes, sono torte costituite da più strati, di solito tenute insieme da glassa o un altro tipo di riempimento, come marmellata o altre conserve. Generalmente le torte a strati possono essere fatte con qualsiasi ricetta di torta, sia essa pan di spagna o margherita, ecc.. Spesso la torta è ricoperta di glassa, ma a volte, i lati sono lasciati spogli per rendere visibili ripieno e strati. Questa è la "definizione" di torta a strati, motivo per il quale non ho potuto accettare composizioni a strati si.. ma di biscotto comprato e quant'altro, perchè la vera Layer Cake è fatta da torta. 

Quindi.. dite voi.. chi ha vinto?? Beh.. dopo molte discussioni siamo arrivate alla conclusione che avremo scelto le 2 torte a noi più care, quelle che rappresentano al top la vera Layer Cake, quella che i bordi non colano, quella che sta su che è una meraviglia, quella che è bellissima da vedere, quanto buona da mangiare...
Riceveranno 2 premi uguali perchè non siamo riuscite a scegliere una sull'altra.. e tanta tanta riconoscenza da parte nostra e tanti tanti complimenti!!!


My Birthday Cake di Ellie


Torta Primavera di QuandoPasta

Per il premio Miglior Foto rimando al fine settimana, non sono riuscita a passare tutte le foto (sono davvero tante!!) alla fotografa per tempo, la vedo mercoledi e poi vi faccio sapere ;)


Intanto ringrazio tutti per avere partecipato, mi ha molto divertito questo contest e vedere tutte queste torte davvero belle è stato fantastico! Aspetto gli indirizzi dei vincitori (dolcettidalmondo(@)hotmail(PUNTO)it) e ci rivediamo dall'Inghilterra!

maggio 01, 2011

Layer Cake Contest CHIUSO!

Eccoci qui!! Il Layer Cake Contest è ufficialmente chiuso! Vi ringrazio infinitamente per le numerose ricette che mi avete mandato, non avrei mai pensato di arrivare a 70!!! GRAZIEEEEEEEEEE!! Sarà dura scegliere, sono tutte goduriose, buonissime, slurposissimeee!!!

Ora ci ritiriamo per deliberare.. vi chiedo di darmi una settimana di tempo perchè sono senza computer e Jessica è dall'altra parte del mondo rispetto a dove sto io ora :) e devo passare le foto alla fotografa Lucia Di Luzio.

Ci rivediamo quindi Domenica 8 Maggio, la Festa della Mamma, per festeggiare insieme ed annunciare i vincitori che vi ricordo saranno questi:
1. VINCITORE ASSOLUTO, la migliore torta inviata! Giudicata da me e dalla mia amica Jessica di Vanilla Expression
2. MIGLIORE FOTO, la foto piu' bella, piu' invitante, yum! Giudicata da Lucia dello Studio Fotografico Foto FB1
3. ORIGINALITA' della ricetta. Giudicata da Jessica di Vanilla Expression

Qui le ricette partecipanti:
1. TORTA SETTE VELI di PannaCioccolatoEfantasia
2. TORTA 7 VELI di Le Ricette di Minu
3. TORTA GIANDUIOTTA di Le Ricette di Minu
4. TORTA RICOTTA E PERE di Le Ricette di Minu
5. CHRISTMAS TRIMOUSSE di Le Ricette di Minu FUORI CONCORSO
6. CHOCODELIPARADISE CAKE di Cuocicucidici
7. TORTA ARCOBALENO di LovelyCake
8. BAVARESE ALLE FRAGOLE di La Ceci Cucina
9. TORTA DI COMPLEANNO di In cucina con Letizia
10. AUGURI NONNA di In cucina con Letizia
11. LA DACQUOISE SEMPLICEMENTE di Pasticci e Pastrocchi
12. TORTA AL BAILEYS CREMA ALL'ARANCIA di Dolci Creativi
13. TRIPUDIO DI CIOCCOLATO E PANNA di Cuoca Pasticcina
14. TORTA PANNA E FRUTTA SEMPLICE di Baci di Zucchero
15. TORTA TRAVESTITA di Cardamomo e Co.
16. TORTA SUPERCIOCCOLATOSA di Dolcissimi Dolcetti
17. TORTA PER LA FESTA DELLA MAMMA di Dolcissimi Dolcetti
18. TORTA NATALIZIA di Dolcissimi Dolcetti
19. TORTA AL PISTACCHIO FIORITA di Dolcissimi Dolcetti
20. PATTY CAKE di EssenZadiCanneLla
21. LA MIA PRIMA SETTEVELI di EssenZadiCanneLla
22. RAINBOW CAKE di Oggi pane e salame, domani...
23. HAZELNUT-ALMOND DACQUOISE di Assaggi di Viaggio
24. TORTA NOCCIUTELLA di La Dolce Ilaria
25. TORTA TRICOLORE ALLA FRAGOLA di Dolcissimi Dolcetti
26. SACHER TORTE di Le Manine Fatate di Giulia
27. TORTA SPIRALE di Le Manine Fatate di Giulia
28. MY BDAY CAKE di Ellie
29. TORTA FARCITA ALLE FRAGOLE E MASCARPONE di A tutta cucina
30. TORTA 6 PIANI di Dolci Gusti
31. CAROSELLO DI NATALE di Dolce Aroma
32. INCANTO DI FRAGOLE E MANDORLE di Dolce Aroma
33. INCANTO DI NATALE di Dolce Aroma
34. LA SUPERBA di Dolce Aroma
35. TORTA BAARIA di Dolce Aroma
36. TORTA ESTATI di Dolce Aroma
37. TORTA LUSSURIA di Dolce Aroma
38. TORTA PROVA RESISTERE di Dolce Aroma
39. TORTA AL COCCO E CIOCCOLATO di Dolce Aroma
40. TORTA TIRAMISU di Baci di Zucchero
41. TORTA DI COMPLEANNO di Massaia Canterina
42. TORTA DELIZIA di Massaia Canterina
43. CARROT CAKE di Cucinando con mia sorella
44. TORTA FARCITA AGLI AMARETTI E CAFFE' di Massaia Canterina
45. TORTA PINGU di Naso da Tartufo
45. PERSIAN LOVE CAKE di Naso da Tartufo
46. TORTA DI COMPLEANNO di Naso da Tartufo
47. DIPLOMATICO AL CIOCCOLATO di Naso da Tartufo
48. LA PANPANNA AL TORRONE di Naso da Tartufo
49. TORTA AL MASCARPONE di Naso da Tartufo
50. TORTA COMPLEANNO di Il Cucchiaio Magico
51. TORTA AGLI AGRUMI di Pizza Fichi e Zighini
52. RED VELVET CAKE di Dolci Creativi
53. TORTA COMPLEANNO di La Cucina di Lara
54. TORTA MALAKOW di Zampette in Pasta
55. RED VELVET CAKE di Il Giardino dei Golosi
56. TORTA DI COMPLEANNO di Pasticci in Cucina e... altro!
57. TORTA M&M'S di Pasticci in Cucina e... altro!
58. TORTA PRIMO COMPLEANNO di Pasticci in Cucina e... altro!
59. TORTA COMPLEANNO DELLA MIA OTTA di Pasticci in Cucina e... altro!
60. TORTA CIOCCO COCCO di Dolce Aroma
61. TORTA A STRATI PRIMAVER di Quandopasta
62. TORTA AL CIOCCOLATO di Impara l'arte e mettila in tavola
63. TORTA NARCISA di Massaia Canterina
64. COCCINELLA di Profumi e Sapori
65. TORTA GIARDINO DI FRAGOLE di Profumi e Sapori
66. TORTA ALLA CREMA DI LIMONE E FRAGOLA di La Cucina di Mamma
67. TORTA DOLCE DI CREPES di Muffin e Dintorni
68. TORTA NARCISA di Massaia Canterina
69. TORTA AZZURRA PRIMAVERA di Storie di Zucchero
70. DOLCE DI COMPLEANNO di Stefania

IN BOCCA AL LUPO!!!

aprile 27, 2011

Addio o arrivederci?

Oggi niente ricetta, volevo solo condividere con voi un pensiero su questo momento che sto vivendo. Tra pochi giorni la mia "avventura" qui negli Emirati Arabi finisce.. come ho già' accennato in passato questa residenza e' stata dura, forzata..

Abu Dhabi e' una città' diversa, soprattutto per una persona che ha vissuto in una città' piccolina in Friuli e che si.. ha vissuto in America, ma mai in città' cosi' grandi. E diciamocelo.. il mondo arabo e quello italiano sono ben diversi. Ne sa sicuramente qualcosa Stefania, vero? Quando sono arrivata ero eccitata, felice, contenta, lo ero davvero. Parto sempre positiva su quello che devo fare, se poi arrivano difficoltà' le affronterò' al momento, partire negativi e' come essere sempre in prima marcia. Non fa per me.. io parto in quarta, anche in quinta qualche volta.. e poi retrocedo :)

Non sto a fare una lista delle cose che mi hanno reso la vita "difficile" qui, sono tante.. ma sono tante anche le cose belle che mi ha dato questo posto. La nostra prima casa, la nostra prima casa da quando siamo diventati una famiglia, da quando e' nata Sofia. Penso che mi rimarrà' sempre nel cuore, i primi passi li ha fatti qui, i primi sorrisi li ha fatti qui, le prime pappe, le prime corse.. le prime cadute :) Perche' sono andata via da questo posto più' di una volta, ma sono sempre ritornata in quella che infondo e' stata casa mia.

Ma questa volta no.. questa volta non torno, e chissà se mai ci ritornerò' da queste parti! Sono invasa da emozioni discordanti.. felicita'.. tanta felicita' ed eccitazione per una nuova avventura, una nuova casa, una nuova vita in Inghilterra. Paura.. preoccupazione.. e tristezza per il passato che lascio qui, per le emozioni che ho provato, per i pianti che mi sono fatta.. per le interminabili ore passate in macchina immersa nel traffico, per le candele sciolte dal troppo caldo :) per il mio cane Phoebe che ha trovato una famiglia fantastica, sono preoccupata per il futuro che e' davanti a me, un anno da sola con la mia piccola senza il mio Amore, con la A maiuscola. Quell'amore che ti fa litigare, che ti fa fare pace, senza il quale non riesci a respirare.. quanta paura fa, sapere di non averlo con te? Tanta...

Ma sono forte, lo sono sempre stata e faro' anche questa.. ce la faro'. E questa mia passione culinaria che mi porto dietro da un po' darà' i suoi frutti, perche' forse un motivo c'e' della mia partenza, non sono spirituale, ma credo che le scelte che si fanno tutti i giorni ci portano a creare la nostra storia e la mia storia mi accompagna in Inghilterra, dove finalmente potro' frequentare la scuola dei miei sogni, quei sogni che ci pensi sempre ma stanno infondo all'ultimo cassetto.. La Cordon Bleu.

Arrivederci Abu Dhabi.. spero di rivederti un giorno...




PS: Insieme a me se ne vanno anche le mie cose.. traslocare da uno stato all'altro e' molto piu' complicato di quello che si pensa.. mezza roba via aereo, mezza roba via mare.. mezza roba spedita per posta.. aiuto!! quindi saro' senza computer per 1 mesetto circa (inshallah!).. saremo in viaggio quindi non riuscirò' a postare ricette o commenti, mi concentro sul contest che finisce e per il resto.. ci vediamo a giugno!

aprile 24, 2011

Gli gnocchi al semolino ZZ (Zafferano&Zucchine)

Ce la faccio o non ce la faccio? Trasloco in corso, mezza cucina e' gia' negli scatoloni.. pentole, bilance, teglie.. aiuto!!! Ma non posso proprio rinunciare al MTchallenge, mi sono appena iscritta lo scorso mese che figura ci faccio?? .. allora che fare??



Scappo dalla vicina :) "Scusa.. per caso hai una teglia da prestarmi?" E cosi torno e con la pentola che si porta via mio marito in Korea e ingredienti alla mano mi accingo a preparare i miei primi Gnocchi di Semolino "rivisitati" come al solito :) A noi sono piaciuti tantissimo, zucchine e zafferano vanno a braccetto che e' una meraviglia, forse sono un po' scontati, ma mi dispiaceva davvero non partecipare, nonostante il trasloco che davvero mi sta coprendo di scatoloni ogni centimetro di casa!! E sono i miei primi gnocchi al semolino.. sono fiera della mia prima prova :)




Gli ingredienti e il procedimento per gli gnocchi di semolino ve li riporto esattamente come nella ricetta originale di Araba Felice:


GNOCCHI DI SEMOLINO ( per 6 porzioni circa)

un litro di latte
250 g di semolino
2 tuorli
20 g di burro
sale, noce moscata
100 g di parmigiano grattugiato


Mettere in una pentola capiente il latte, 
il sale e una grattata di noce moscata. 
Portare ad ebollizione e versarvi quindi il semolino a pioggia mescolando in continuazione. Abbassare un po' il fuoco, e mescolare con forza finche' si otterra' un composto solido e compatto, che si stacchi dalla pentola.
Spegnere il fuoco e far intiepidire, quindi aggiungere i 2 tuorli,
 il parmigiano ed il burro. 
Aggiustare eventualmente di sale.
Mescolare con forza e versare il composto in una teglia coperta con 
carta forno bagnata e strizzata. 
Livellare con le mani bagnate fino ad appiattirlo ad uno spessore di un cm.
Tagliare quindi con uno stampino o un bicchiere gli gnocchi della dimensione preferita, ed adagiarli in una teglia imburrata,
 leggermente sovrapposti.




Io ho aggiunto al latte che bolliva un pizzico di pistilli di zafferano e, una volta bollito, li ho tolti con un colino.

Per l'intingolo ho cucinato in una padella 2 zucchine, tagliate a 1/2 rondelle, con 1/2 cipolla tritata e un po' d'olio e ho spadellato per 10 minuti. Ho versato il tutto sopra gli gnocchi nella teglia, che avevo cosparso di burro fuso e un cucchiaio di panna.

Messo il tutto in forno per 15 minuti a 200C, di cui gli ultimi 3 minuti di grill.



Buon Appetitooooo!!! (e io torno ai miei scatoloni...)


aprile 19, 2011

Biscotti al Limone (e trasloco...)

Non vivo piu' ufficialmente in una casa, ma in un deposito :) Le manovre trasloco sono iniziate e i corridoi di casa sono stati invasi da scatoloni e le solite cose che tieni ma non ti ricordi di avere e che al momento di traslocare dedici di buttare.. un caos! Credo che Sofia sia inciampata una decina di volte tra tutte le cose poverina, ce ne siamo accorti da un "oh!oh!" ripetuto fino allo sfinimento, voleva probabilmente farci capire che era il caso di fare spazio per lei :)

Proprio per questo mi assentero' per un pochino dal blog, con tanto dispiacere, ma davvero non ho il tempo materiale per creare manicaretti troppo complicati :) Ma quello che riusciro' a fare prometto che lo pubblico!

Stasera ho fatto questi velocissimi BISCOTTI AL LIMONE (da Martha Stewart). Mi scuso per la foto ma ho impachettato la mia macchina professionale e l'ho fatta con il telefono :)


INGREDIENTI per circa 50 biscotti
300 g farina
150 g zucchero a velo
250 g burro a pezzetti
2 tuorli
buccia grattuggiata di 2 limoni
il succo di 1/2 limone
1 pizzico di sale
zucchero granulato q.b.

Mettete tutto nel mixer con le lame, prima gli ingredienti secchi con la buccia dei limoni, poi i tuorli con il succo. Mettere il composto sul piano e spolverare con altra farina, dividere in 2 e formare 2 filoncini. Incartare con carta alluminio e mettere in frigo per 2 ore. Cospargere il piano con zucchero granulato e passateci sopra il filoncino di biscotti, in modo da coprirlo tutto intorno. Tagliate a fettine il filoncino, io le ho fatte spesse meno di 0.5cm Infornate a forno caldo 180C per 15 minuti. Si induriranno raffreddandosi.

Un saluto a tutti!!!!

aprile 14, 2011

Birthday Girl :)

Oggi e' il mio compleanno!!!! La giornata non poteva iniziare meglio.. un bel mazzo di fiori profumato mi aspettava in cucina :) La colazione pronta.. servita e riverita.. Pranzo in un bel ristorante, taglio della torta con pochi amici intimi stasera, e anche se un pizzico di malinconia mi ha accompagnata oggi (ebbene si.. nonostante tutto, la mancanza di famiglia e amici si e' fatta sentire parecchio quest'anno), ho passato davvero una bellissima giornata! GRAZIE al mio bel maritino e alla mia cucciola Sofia, senza di voi.. come farei??


La torta per il soffio delle candeline l'ha fatta Brandon (mio marito) come da tradizione dal primo compleanno passato insieme.. la classicissima Cheesecake alle Fragole, non metto la ricetta perche' ce ne sono da riempire un enciclopedia e la sua e' originale, niente modifiche ;) La foto e' un po' misera lo so.. ma mi sono completamente dimenticata di fare la foto e l'ho fatta con i rimasugli :)


Io ho fatto la Crostata ai Frutti di Bosco. Adoro questa ricetta ed e' venuta buonissima come sempre!


Infine.. per la mia amica Jessica, che nonostante le torte che fa e' sempre a dieta :) Un dolcetto speciale solo per lei...

CROSTATINA DI FRUTTA
niente zuccheri... niente grassi... niente di niente.. solo ed esclusivamente.. frutta!!


INGREDIENTI
1 ananas
2 pugni di cocco disidratato
1 banana
1 bacello di vaniglia
fragole
mirtilli

In un tritatutto/mixer elettrico fate andare le lame per 10 minuti alla volta, con il cocco disidratato dentro, per 3 volte. Lo so.. ci si mette tanto, ma con pazienza vi verra' fuori una sorta di burro di cocco :) Non sempre viene, vi avviso.. dipende tanto dal cocco che avete, perche' lavorandolo e tritandolo rilascera' il suo olio e ne verra' fuori una pasta simil burro morbido. La potete conservare in frigo per 1 settimana in un vasetto di vetro chiuso, tipo quelli della marmellata.

Con quel burro li, ci aggiungete una banana molto matura e mescolate per bene aggiungendo i semi di vaniglia. Tagliate a fettine di 1/2 centimetro l'ananas, spalmate sopra un poco di crema di cocco/banana/vaniglia e disponeteci le fragole e il mirtillo al centro.

Un dessert, pieno di sapori credetemi, da mangiare senza rimpianti ;)

aprile 12, 2011

Un compleanno al cocco



Giovedi 14, festeggio il mio venticinquesimo compleanno.. (NON FATEMI GLI AUGURI IN ANTICIPO, PORTA SFORTUNA! :P) In linea di massima non posso lamentarmi, ho 25 anni, una bella bimba, un marito fantastico, vivo all'estero e viaggio parecchio.. nonostante la mia vita, per quanto possa sembrare il contrario, non sia emotivamente facile (per motivi che, purtroppo, non posso spiegare o entrare in dettagli, per salvaguardare il lavoro di mio marito), e piuttosto solitaria, ringrazio di avere una casa, abbastanza soldi per vivere dignitosamente e una famiglia alle spalle che mi ha sempre dato la forza di andare avanti per questa strada sempre in salita, ma che mi sta insegnando ad apprezzare quello che tanti non hanno.

Sono due i dolcetti che mi porto nel cuore perche' la mia mamma me li ha sempre fatti fin da piccolissima, con tanto amore.. il Tiramisu' e le Palline di Cocco.. e questa settimana che mi sento un pochino piu' sola a passare il compleanno qui senza famiglia o amici, mi servono proprio per tirarmi su :)

PALLINE AL COCCO:



INGREDIENTI
500 g ricotta
50 g cacao amaro
100 g cacao dolce
250 g fiocchi di cocco
150 g zucchero

Tenete da parte circa 10 cucchiai di cocco in un piatto. Mescolate il resto degli ingredienti per bene e formate delle palline, leggermente piu' piccole di una pallina da ping pong, e passatele sul cocco messo da parte. Mettere in frigo per 2 ore prima di servire.

Buona Settimanaaaaa!!


PS: Ringrazio Connie Owens per le foto scattate.

aprile 06, 2011

Zebra Cake e Cuscini alle Mele



Sto facendo impazzire mio marito.. diciamolo.. qui tristemente mi annoio spesso.. e per consolazione non faccio altro che sfornare dolci su dolci su dolci.. per la gioia dei colleghi di mio marito ;)

CUSCINI ALLE MELE facilissimi!!!



INGREDIENTI per 6 cuscini
pasta sfoglia (io la faccio in casa perche' non la trovo qui, ma potete prendere quella pronta)
2 mele medie
2 cucchiai zucchero
1 cucchiaio cannella
burro q.b.

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. In una terrina cospargere le mele con zucchero e cannella e burro fuso. Tagliare la pasta sfoglia in 12 quadrati (12cmx12cm circa), diponete 6 quadrati sulla teglia, disponete le fettine di mele, io ne ho messe 4, ricoprire con gli altri 6 quadrati e mettere in forno per 25 minuti a 190C.


ZEBRA CAKE!!!



INGREDIENTI per uno stampo da 23cm
4 uova
225 g zucchero
250 ml latte
250 ml olio di semi
300 g farina
1/2 cucchiaino vanillina
1 cucchiaio lievito per dolci
2 cucchiai cacao amaro

Montare le uova con lo zucchero finche' diventano chiare e schiumose. Sempre con il frustino per montare elettrico, mescolare aggiungendo prima il latte, e poi l'olio finche' il tutto e' ben amalgamato. Aggiungere piano piano gli ingredienti secchi fino a creare un composto omogeneo e senza grumi.

Divivere il composto in 2 parti uguali, in 2 ciotole. In una delle ciotole aggiungere il cacao setacciato e mescolare bene fino al completo assorbimento.

Versare 3 cucchiai di composto chiaro al centro della teglia, aggiungere sopra il composto chiaro, 3 cucchiai di composto al cioccolato, e cosi' via, uno sopra l'altro. Non squotere o oscillare la teglia, il composto si allarghera' da solo mettendone uno sopra l'altro fino che avete finito tutto.

Infornare a forno caldo a 180C per 40 minuti.

aprile 04, 2011

Torta, Nuovo Look e Collaborazioni

Come promesso.. il blog ha cambiato faccia! Sara' la voglia di primavera.. sara' la voglia di cambiamento e la nostra partenza (quasi) imminente.. ma ci voleva! Il nome resta quello, la grafica.. STRAVOLTA! Ringrazio il sito http://www.thecutestblogontheblock.com/ per gli spunti, ai quali ho apportato debite modifiche per renderlo adatto al blog :) Spero vi piaccia :)

Ho una domanda per voi.. qualcuno mi spiega come funzionano le collaborazioni?? Non riesco a capire bene... Grazie!!!

Vi lascio con un must in casa mia, una torta da colazione che non manca mai soprattutto nei weekend..

TORTA ALLE CAROTE E MELE



INGREDIENTI
300 g farina
150 g burro
200 g zucchero
120 ml latte
100 g carote grattuggiate
50 g mele grattuggiate
3 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci

Setacciate la farina con il lievito. Con un mixer elettrico amalgamare bene il burro con lo zucchero, poi aggiungere le uova e infine il latte. Quando il composto e' omogeneo, aggiungere la farina con il lievito e mescolare bene. Buttate le carote e le mele nel mix di torta e fate in modo che la frutta sia ben amalgamata. Cucinare in forno per 40 minuti a 180C.

Se volete la glassa sopra.. mescolate insieme 200 g zucchero a velo con 2 cucchiai di miele scaldato/sciolto che deve essere liquido :)

Bon Appetit!

aprile 03, 2011

Cheesecake Brownie e Cambio Look



Sto meditando un cambio di look/titolo al blog.. sono cosi insofferente alla staticita' che cambio disposizione dell'arradamento di casa ogni 2 mesi :) Sara' che qui c'e' poco da fare.. che mi annoio spesso e che passo tanto tempo in casa.. ma dopo un po' rivoluziono tutto! Che dite? E soprattutto se cambio titolo.. i miei followers saranno persi per strada? ancora devo capire bene come funziona Blogger :) Fatemi sapere.. :) Grazieeeeeeeeeee!!

E non dimenticate il mio contest, avete ancora fino alla fine di Aprile!!!



CHEESECAKE BROWNIE ricetta modificata dall'originale di Martha Stewart



INGREDIENTI teglia 20x30
4 cucchiai burro morbido
170 g cioccolata fondente o al latte a scelta ;)
120 g farina
1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
un pizzico di sale
3 + 2 uova
200 g + 80 g zucchero
2 tuorli
1 cucchiaino + 1/2 cucchiaino essenza di vaniglia
400 g mascarpone

Mettere a sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Setacciare farina, lievito e sale e mettere in disparte. Con un mixer elettrico montare con le fruste 3 uova piu' 200 g zucchero, per circa 5 minuti. Aggiungere il cioccolato/burro sciolto e leggermente raffreddato e mescolare sempre con le fruste, mettendo anche 1 cucchiaino di vaniglia. Quando il tutto e' ben amalgamato aggiungete la farina setacciata con lievito e sale, potete farlo sempre con la frusta elettrica, finche' il composto e' omogeneo. Versare il composto sulla teglia e lasciar in disparte.

In un'altra ciotola, lavorare con un mixer elettrico (no fruste!) o a mano, il mascarpone con 2 uova e 2 tuorli. Mescolare bene e poi aggiungere 1/2 cucchiaino di vaniglia e gli 80 g di zucchero. Quando e' tutto amalgamato versate il composto sopra la base di brownie.

Mettere in forno per circa 35/40 minuti a 180C, finche' la parte di cheesecake sara' ben dorata. Buon Appetito!!!

marzo 30, 2011

Savory Cookies e non solo ;)

Non sono perfetta.. la perfezione e' lontana mille miglia dalla mia casa.. dalla mia camera, dal mio essere.. Ma per qualche ragione quando cucino.. divento la peggior nemica di me stessa, per capirci meglio.. sono una vera rompiscatole!!!! La torta puo' essere buonissima.. ma se non e' bella da vedere, non la servo! I biscotti posso essere friabili.. fantastici.. ma se non hanno la forma che voglio e il colore che voglio non li servo.. Sono da psicanalista lo so.. I miei vicini incrociano le dita affinche' sbagli qualcosa e loro se lo vengono a prendere e sbaffare :)

Ieri mattina ho organizzato un piccolo "Coffee Morning" come lo chiamano loro.. un caffe' in compagnia anche se, a dire il vero, di 10 persone che c'erano solo 2 anno bevuto caffe'! Ho iniziato a preparare le cose gia' domenica..

I croissant di Luca Montersino prendono tempo.. e qui, con il caldo che fa.. devo aspettare minimo 4 ore tra una piega e l'altra, perche' il burro inizia a sciogliersi gia' quando apro lo sportello del frigo! Come se non bastasse.. il mio mattarello mi ha fatto un bello scherzo! Tra una piega e l'altra noto che ci sono dei pezzettini PICCOLISSIMI insoliti.. non sembran grumetti di farina.. non sembra burro freddo.. sembra........ LEGNO!!! Legno?? Come legno?? Il mio caro amico mattarello si e' rotto e la vite che lo teneva miracolosamente insieme stava bucando il legno da tanto che giravo (devo ammettere che lo uso 1 giorno si 1 giorno no da 3 anni) e i pezzettini di legno sono finiti nel mio impasto.. NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!! Giuro che stavo per buttare via tutto, ma fortunatamente la mia amica Jessica era li con me quando e' successo e ci siamo accorte che era appena successo e che erano in superfice.. quindi.. armate di pinzette ci siamo messe a toglierle tutte!! Potete immaginare che fine ha fatto il burro delle pieghe.. la pasta se l'e' praticamente mangiato.. ma vabbe'! Dopo 2 giorni di lavoro non potevo proprio buttare via tutto, anche se ammetto che ci ho pensato.. Ho lasciato riposare in frigo per ben 6 ore e ho ripreso da dove avevo lasciato.. La sfogliatura non e' il massimo, ma si sono salvati bene :)



Nel frattempo sono passata a fare la mitica TRECCIA RUSSA di Manu, solitamente la farcisco con zucchero/cannella ma questa volta ho messo le goccie di cioccolato, visto che ci sarebbero stati i bimbi :) E' venuta fantastica, come al solito.. questa ricetta non fa una piega, e' semplicemente perfetta!!! Grazie Manu!!!



Gira che ti gira per cercare ricette salate.. Stefania pubblica la sua ricettina per i Salatini di Philadelphia, non potevo non provarli!!! E come mi aspettavo.. fantastici anche quelli! Grazie Stefania!!! Mi sento sempre un po' vicina a te, sara' che siamo "quasi" vicine di casa :) Che peccato non trovarci quando vieni!!!!



Infine... i BISCOTTINI SALATI al formaggio, che non mancano mai quando faccio buffet :)



INGREDIENTI per circa 70 biscottini
340 g farina +altra farina per il piano di lavoro
220 g burro
2 pugnetti di formaggio cheddar o qualsiasi formaggio a scelta, ma che non sia umido tipo mozzarella.. asiago, montasio vanno benissimo o mozzarella da pizza quella in filoni
120 ml latte
1 cucchiaio salsa Worcestershire

Io ho metto sempre tutto nel mixer finche tiene :) Prima farina e formaggio, poi burro e a seguire latte e salsa. Le quantita' sono tante quindi il mio dopo un po' si inceppa, ma ha gia' amalgamato abbastanza, cosi tiro fuori l'impasto ci lavoro un po' sul piano ricoperto di farina, io qui ad Abu Dhabi di farina ne metto sempre 2 cucchiai in piu' perche' assorbe sempre tutto in fretta, regolatevi voi, l'impasto deve essere morbido ma non appiccicoso.

Formate dei filoncini/cilindri con il diametro di circa 4cm. Avvolgete con pellicola e mettete in frigo per almeno 2 ore, io li ho lasciati tutta la notte.. Al mattino, li ho tirati fuori e con un coltello li ho tagliati a fettine con lo spessore di 1/2 cm. Cotti a forno caldo, statico a 180C per 15 minuti. I biscotti rimangono morbidi non si induriscono molto. Gnam Gnam!!!

marzo 24, 2011

Addio al mio cane.. quiche marinara e per finire.. quadrati alle mele!

Oggi e' stata una giornata triste..

2 anni fa, qualche mese dopo essere arrivata qui.. ho pregato, pregato tanto mio marito di prendere un cane.. ero sempre sola tutto il giorno, lui faceva orari assurdi a lavoro e io avevo bisogno di un po' di compagnia.. l'ho convinto, dopo mesi di assillamenti.. Abbiamo chiamato un canile che qui si occupa di trovare famiglia a cani trovati per strada e mal conci :( preso appuntamento ci siamo trovati in un parco.. Phoebe (fibi) era li.. piccolina, un cucciolo di 2 mesi e appena ci ha visto ci e' corsa in contro.. alla domanda della signora "quale volete prendere dei 5?" non c'erano dubbi.. Phoebe ci aveva rapito il cuore fin da subito. Portata a casa iniziano le giornate infinite di addestramento PIPI e POPO ma sono hanno portato subito risultati, e' un cane intelligente ci hanno detto! Infatti.. risponde bene a SEDUTA. DAMMI LA ZAMPINA. DISTENDITI. RIMANI LI. ANDIAMO IN GIARDINO. VAI IN CUCINA. STA GIU, NON SALTARE! VAI SUL TUO CUSCINO.. e cosi via.. Il cruccio che non siamo mai riusciti a farle passare e' il terrore che ha di gente estranea.. e' come se avesse paura che qualcuno ci facesse del male e soprattutto lo facesse a lei, ma con il passare del tempo la paura si e' un po' assopita, merito delle crocchette passate sotto il tavolo (mia mamma..) e le coccole infinite della mia amica Domitilla..

Ebbene.. oggi.. l'abbiamo portata al canile :( Il viaggio per lei in Inghilterra e' pressoche' impossibile, abbiamo provato tutto.. ma non ce la facciamo.. costo totale=5000 euro! pagati ovviamente in anticipo e tutti in una volta.. e 8 mesi in canile, praticamente non l'avremmo rivista fino a dicembre! Non possiamo proprio.. e cosi' armata di telefono ho chiamato tutti i numeri possibili per trovarle una famiglia.. finche' questo canile mi dice "si certo, la puo' portare subito, oggi.." "ma come.. oggi?cosi presto??" e cosi e' stato.. via il dente via il dolore si dice no? L'ho coccolata per tutto il giorno ieri e stamattina.. via in canile. Ci hanno assicurato che le troveranno una famiglia amorevole che si prenda cura di lei.. Speriamo.. il mio cuore oggi e' dolorante.. mi sembra ancora di sentirla girare per casa..

BUONA FORTUNA PICCOLA MIA!!



Quindi.. presa dalla tristezza.. ho DOVUTO impiegare tutto il mio tempo oggi a fare qualcosa.. o sarei crollata in un mare di lacrime.. non che mia figlia di 14 mesi non mi occupi tempo.. ma e' talmente brava che di tempo me ne rimane sempre! :) Era da un po' che pensavo a cosa poter fare per il contest di Assaggi di Viaggio



Idea ideona.. QUICHE MARINARA!



INGREDIENTI per la pasta
200 g farina
100 g burro
acqua q.b.
sale

INGREDIENTI per il ripieno
300 g capesante
300 g gamberetti
4 uova
1 cipolla
burro q.b.
3 cucchiai panna da cucina
2 cucchiai di brandy (a piacere.. se non piace non lo mettete)
sale e pepe



Fate la pasta mettendo la farina setacciata sul piano e aggiungendo il burro freddo fatto a tocchetti e il sale. Aggiungete acqua q.b. in base all'assorbimento della farina. Formate una palla e mettete in frigo per 45 minuti circa.

In una padella, mettete un po' di burro e rosolate la cipolla tagliata a fettine sottili. Quando inizia a diventare trasparente aggiungete prima i gamberi e dopo un paio di minuti le capesante. Sfumate con il brandy e cuocete per 5 minuti. Non cuocete troppo perche' poi andranno in forno, altrimenti diventano secche.

Stendete la pasta sulla teglia, lasciando i bordi alti. In una ciotola sbattete le uova con la panna, sale e pepe. Mescolate con il pesce cotto e riversate tutto sulla teglia. Ripiegate i bordi verso l'interno e infornate per 35 minuti a 200C. Non di piu'! :)

Perfetta da portare per un pic nic, fredda o tiepida e buona uguale!!! :)

Infine.... tanto per sopperire alla mia mancanza di affetto..

QUADRATI ALLE MELE

Questi quadrati sono una specie di pudding.. rimangono liquidosi, slurposi.. appiccicosi.. GODURIOSI!!!!



INGREDIENTI per la base
100 g formaggio cremoso (sisi.. proprio quello li.. quello famoso!)
6 cucchiai di burro morbido
100 g zucchero
1 cucchiaino essenza di vaniglia
150 g farina
1/2 cucchiaino bicarbonato

INGREDIENTI per il topping
3 mele piccole (io ho usato le granny smith)
1/2 cucchiaino cannella
1 uovo
100 g zucchero
1 cucchiaino essenza di vaniglia
100 ml latte condensato

Lavorate con un mixer elettrico il burro con il formaggio, lo zucchero e la vaniglia finche' amalgamato bene. Poi aggiungere la farina e il bicarbonato. Stendete sulla teglia con l'aiuto di una spatola e quant'altro.. sara' molto appiccicoso.. Tagliate le mele a tocchetti piccolini e mettetele sopra la base stesa. Cospargete di cannella, quanta ne voleteee!! In una ciotolina sbattere le uova con lo zucchero, il latte, la vaniglia.. e versate il tutto sopra le mele. Infornate a 180C per 35 minuti.

marzo 23, 2011

Il mio Danubio per MTchallenge

Ebbene si.. mi sono iscritta anche io.. dopo mesi e mesi passati a leggere tutti i challenge e a pensare.. ce la posso fare anche io? o forse no? mi sono buttata.. Mi butto timidamente in questo fantastico challenge con la mia versione del Danubio.. che e' venuto fuori una goduria.. soprattutto per chi ama il burro d'arachidi!!



Pensa che ti ripensa su come farcirlo.. in modo originale oltre tutto! Entra mio marito in cucina con la sua voglia smisurata di sandwich con burro d'arachidi e marmellata.. e un fulmine a ciel sereno mi ha folgorata! Ora provo.. mi son detta!



Dosi, ingredienti e procedimento sono quelli di Tery di Peperoni e Patate,li riporto qui esattamente come nella ricetta originale.

INGREDIENTI:
500gr di farina (300gr manitoba, 200gr farina 00) IO NON TROVO LA MANITOBA QUI, HO USATO SOLO LA 00
150gr di latte (anche 160, 170, regolatevi in base all'assorbimento della farina)
3 tuorli ed 1 uovo intero
1 cucchiaino di sale (circa 8-10 gr)
10gr di lievito di birra
40gr di zucchero
1 cucchiaino di miele
80gr di strutto
20gr di burro

PER IL RIPIENO:
1 cucchiaino di burro d'arachidi per ogni pallina di impasto
1 cucchiaino di marmellata a piacere (io ho usato quella ai frutti di bosco) per ogni pallina di impasto
zucchero a velo per spolverare

Avevo qualche mora nel frigo e le ho messe sopra per dare un po' di colore.. nella foto non ci sono, sono rimaste solo le macchie.. la mia piccolina se l'e' mangiate tutte!!!

marzo 21, 2011

8 Denti... e Brownies Ciocco-Cocco



Ah.. un pochino me ne vergogno ad avere l'ultimo post datato 7 Marzo.. siamo al 21!! La mia piccolina e' stata parecchio male.. poverina.. pensavo stesse facendo solo i denti.. 8.. dico.. OTTO denti in un colpo solo stanno scendendo.. e tralaltro ne ho notati altri 2 stamattina.. quindi fa 10! piu' i 4 che ha gia'.. e per fortuna che la pediatra era preoccupata perche' non arrivavano mai e mi ha fatto una testa tanta perche' non beve latte.. ma insomma.. mica posso sforzarla con il sondino a bere il latte!! Eppure di yogurt ne mangia tanto.. quindi se tutti questi denti sono arrivati.. direi che il calcio non le manca proprio! Abbinata alla crescita smisurata di denti.. si e' presa un virus.. quale non si e' ben capito, fatto sta che aveva diarrea e febbre alta.. un cadavere caccoloso in poche parole :) Poverina.. quindi.. tante coccole, tanta pulizia.. braccia doloranti dal tenerla in braccio.. sonno da recuperare.. mi hanno fatta arrivare al 21 marzo! Ora sono tornata.. ancora stanchina.. ma ripresa, sia io che la mia piccola :)

Nel frattempo.. mi sono resa conto di quanto poco manchi alla nostra partenza.. meno di 2 mesi e Abu Dhabi sara' definitivamente nel mio passato.. ho odiato questa citta', questo paese.. ho fatto a botte con il mio carattere per tenerlo a bada per "infiltrarmi" tra la gente del posto, chiusa e ottusa.. ho amato questa citta', per la quantita' di popolazioni diverse che "culla" questo paese.. credo che ci sia almeno una persona da ogni parte del mondo.. amo la moschea bianca.. cosi bianca da far male agli occhi.. messa li.. ci passo davanti quasi ogni giorno e so che mi manchera'.. ho pianto qui, davvero tanto.. la mia indole di italiana espansiva e' stata messa in stand by per tanti motivi e non vedo l'ora di riprendermela.. ma so, con tutto il mio cuore, che una volta che saro' su quell'aereo che mi porta in un'altra citta', un'altra vita.. dove dovro' per l'ennesima volta, ricominciare tutto da capo, casa, lavoro, amici, ecc.. piangero'.. perche' c'e' una strana sensazione nel capire che quella che e' stata la tua casa, la tua citta'.. e' un capitolo chiuso.. per sempre.. e bisogna voltar pagina, il che.. non e' mai facile..

Ma basta a pensieri "filosofici" haha.. ecco qui una ricetta dolce dolce (rivisitata di Martha Stewart) per gli amanti di cocco.. e cioccolato.. di sicuro non per mio marito che odia entrambi :) E non scordatevi il mio contest! Avete ancora tanto tempo..



INGREDIENTI per una teglia 20x30
50 g burro
220 g zucchero + 1 cucchiaio
80 ml latte condensato
70 g cocco disidratato
1 albume grande
2 cucchiaini e mezzo essenza di vaniglia
200 g cioccolata al latte o fondente a scelta
100 g farina
1/2 cucchiaino lievito
1/4 cucchiaino sale
3 uova grandi



Mescolare 1 cucchiaio di zucchero con il latte condensato, il cocco l'albume leggermente sbattuto e mezzo cucchiaino di essenza di vaniglia. Mettete in disparte.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con lo zucchero. Una volta sciolto e leggermente raffreddato mescolare bene con l'aiuto di un mixer elettrico (non montare) aggiungendo le uova una alla volta, poi la restante vaniglia e il restante zucchero. Infine aggiugnete la farina precedentemente setacciata con lievito e sale.

Versate la base cioccolato sulla teglia, e aggiungete cucchiaiate qua e la del composto di cocco. Con una forchetta fate dei ghirigori per mescolare i due composti.

Infornare a 180C per 40 minuti.

marzo 07, 2011

Tortini alla fragola "affogati" :)

Chiamateli cupcakes, dolcetti, tortini.. questi sono una soffice delizia sommersa da fragoleeeeeeee!!! Se omettete le fragole avete la ricetta delle cupcakes basi, al quale potete aggiungere frutta, gocce di cioccolato, ecc.. sbizzaritevi :)



INGREDIENTI per 36 tortini:
340 g farina
1 cucchiaio lievito
1 cucchiaino sale
220 g burro morbido a temperatura ambiente
500 g zucchero
3 uova grandi + 1 albume
250 ml latte
20 fragole (circa 2 biccheri) tagliate a pezzetti

Setacciate bene la farina con il lievito e il sale. In una terrina lavorate con un mixer elettrico il burro con lo zucchero fino ad ottenere una crema soffice e morbida. Aggiungete le uova e l'albume una alla volta finche' ben amalgamate. Aggiungete il mix di farina/lievito/sale in 2 volte, alternato al latte, anch'esso diviso in 2. Infine le fragole e mescolate bene.

Riempite le formine per i muffin fino a 2/3, e infornate per 25 minuti a 180C.

La crema non e' altro che purea di fragole, zucchero a velo, un cucchiaio di burro morbido.. le quantita' sono a piacere fino a che arrivate alla consistenza che piu' vi piace.


NON SCORDATEVI IL MIO CONTEST!!! :)

marzo 04, 2011

Surprise Cookies!

Questa ricetta e' di Martha Stewart, ma ho modificato le dosi dopo vari tentativi non riusciti :) Questi biscotti con sorpresa sono il massimo per chi ama i marshmallow! Io non avevo i marshmellow grandi e quelli piccolini si sono un pochino sgonfiati :( ma se prendete quelli grandi e li tagliate a meta' giuro che vi vengono come quelli della foto di martha stewart (che ho messo in fondo). Bon Appetit!



INGREDIENTI per il biscotto (2 dozzine circa):
270 g farina
120 g cacao in polvere
1/2 cucchiaino bicarbonato
1/2 cucchiaino lievito in polvere
1/2 cucchiaino sale
115 g burro morbido
220 g zucchero
1 uovo
125 ml latte
1/2 cucchiaino essenza di vaniglia

Setacciare in una ciotola farina, cacao, sale, bicarbonato e lievito. In una terrina, lavorate con il mixer elettrico il burro morbido con lo zucchero, poi aggiungere l'uovo e una volta amalgamato il latte con la vaniglia. Aggiungere poi un po' alla volta gli ingredienti secchi fino ad avere un composto omogeneo, non troppo liquido. Con due cucchiai aiutavei per formare delle "palline" da mettere su una teglia coperta da carta forno. Infornare a 180C per 15 minuti circa. Le palline sono larghe circa come una pallina da ping pong.

1 busta marshmallow bianche grandi

tagliate i marshmallow a meta' in senso orizzontale, prendete una meta' e posizionatela al centro del biscotto cotto ancora caldo. schiacciate un pochino :) fate cosi con tutti i biscotti e rimettete in forno per altri 2 minuti. ATTENZIONE! non di piu' (come e' successo a me stasera.. correndo dietro alla mia piccola) altrimenti diventano troppo sgonfiate :)



INGREDIENTI per la crema:
300 g zucchero a velo setacciato
4 cucchiai burro sciolto e raffreddato
40 g cacao setacciato
60 ml latte
1/2 cucchiaino di essenza di vaniglia

Montate il tutto con una frusta, regolatevi con lo zucchero a velo perche' la crema deve essere densa, deve quasi avere la consistenza della crema di nocciole famosa per capirci :) spalmate sopra i biscotti coprendo i marshmallow e voila! finito :)

Fatemi sapere.. qui sotto la foto di Martha Stewart :)

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...